Viaggio in Nuova Zelanda, cultura Maori

C’è una ragione se il sole splende in Nuova Zelanda prima che altrove: ogni nuovo giorno in Aotearoa  (Isola della Lunga Nuvola Bianca) è qualcosa da amare. Piccola, periferica e scarsamente popolata, la Nuova Zelanda colpisce per i suoi paesaggi esotici, le feste favolose, l’ottimo cibo e vino, e ovviamente per la magica esperienza da vivere.

Altrettanto affascinante è la forza della cultura Maori, perché ogni anno vengono celebrate antiche tradizioni indigene. Non c’è dubbio che i primi coloni della NZ sono stati i progenitori dei Maori di oggi.

Nonostante ciò ci sono ancora delle domande senza risposta nel corso della storia; esattamente dove sono arrivati? nelle isole Cook, Tahiti? quando? Di certo, i popoli Maori non avevano metalli e lingua scritta, ma la loro cultura e la vita spirituale è stata ricca e distintiva. Erano glorificati molti dèi della terra, del mare, delle foreste come Ranginui, padre cielo, e Papatuanuku, madre terra. Tutta la ricca cultura Maori è ancora oggi celebrata e la si può vedere in sculture di legno, e nelle feste durante l’anno.

Nonostante la Nuova Zelanda sembri piccola rispetto all’Australia, è la più grande delle isole della Polinesia. Se decidete di trascorrere una vacanza in Nuova Zelanda, preferite i mesi da novembre ad aprile, perchè sono quelli più caldi e più ricchi di feste nazionali.

Una visita a Abel Tasmna National Park è d’obbligo. Questo parco nazionale è una delle mete preferite per le sue spiagge dorate, le scogliere scolpite di granito, e il percorso lungo la costa del mar Tasman.

Circondata da colline attorno ad un magnifico porto, Wellington è la capitale della Nuova Zelanda. Considerando il basso numero di persone che vivono qui, c’è un impressionante numero di ristoranti di qualità, caffetterie, bar, negozi e teatri che renderanno più piacevole la vostra vacanza in Nuova Zelanda.

A Northland è possibile ammirare le spiagge più belle della Nuova Zelanda, dove l’azzurro del mare si contrappone al verde delle antiche foreste Kauri.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.